2000-2007: l’espansione commerciale di ICC sul mercato mondiale

icc-storia-2000-2007

Gli anni 2000 di ICC vedono il concretizzarsi del processo di espansione commerciale ed il rafforzamento della capacità produttiva: ICC punta a sviluppare una più ampia gamma di prodotti, sommando alla propria consolidata esperienza il know how di altre realtà produttive del settore che operano in aree economicamente strategiche con le quali ICC intraprende collaborazioni o realizza acquisizioni.

L’obiettivo strategico è offrire un pacchetto di prodotti e servizi che possano soddisfare al meglio la domanda di un mercato in continua evoluzione.

logo-electroplast

Nel 2002 si costituisce una joint venture con la società rumena Electroplast s.a., che diventerà il terzo produttore di cavi a bassa tensione più importante della Romania.

logo-siltek

Nel 2004 ICC acquisisce Siltek S.p.A., azienda di Cremona specializzata nella produzione di cavi per alte temperature. Questa acquisizione strategica arricchirà molto la gamma prodotti I.C.C., che si distingue tra i principali player di settore per la facoltà di proporre cavi con molteplici materiali di rivestimento ed applicazioni. Nel 2009 Siltek S.p.A. verrà inglobata in ICC, con unica Sede presso il polo produttivo di Bolgare (BG).

logo-tecno-indusil

Nel 2005 si raggiunge il Sud America: viene stipulata una joint venture con Tecnoindusil, azienda specializzata nella produzione di cavi destinati all’industria dell’acciaio.

All’alba del 2007 il gruppo ICC conta 496 dipendenti e 187.477.000 Euro di fatturato globale.

Con il nuovo Millennio ICC si afferma leader nel mondo dei cavi, distinguendosi come azienda solida, strutturata, attenta alle esigenze del mercato e sempre pronta ad innovarsi secondo le continue nuove esigenze del futuro.

La continua innovazione di ICC riguarderà anche la sua immagine: segui il prossimo episodio della nostra Storia per scoprirlo!

This entry was posted in News.